Berlusconi potrebbe salvarsi

20 marzo 2014, 00 : 40 Stampa

Berlusconi potrebbe salvarsi

Verdetto inevitabile della cassazione che conferma per Silvio Berlusconi la interdizione dai pubblici uffici quantificata definitivamente in due anni. Cadono tutte le eccezioni difensive, tra cui il richiamo alla corte di Strasburgo che in effetti ha il solo potere di condannare a un equo indennizzo lo stato che abbia violato la convenzione di salvaguardia. Sorprende che non sia mai stato prospettato sul piano costituzionale il rapporto tra pena accessoria e diritti politici, la cui compressione riguarda in egual misura i candidati alle cariche pubbliche e i cittadini chiamati a scegliere i propri rappresentanti. Eppure basterebbe seguire questa strada per accorgersi che, passando per la giurisdizione amministrativa, la possibilità di una partecipazione diretta del cavaliere alle prossime elezioni è tutt’altro che preclusa.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: veduta del parlamento europeo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Attualità & Politica , , , , , , ,

Articoli correlati

Discussione chiusa