Condominio

18 novembre 2013, 15 : 13 Stampa

Condominio

Dal Rugantino n. 12999 di martedì 25 giugno 2013

 

Quanno nun ve va propio de discore…
Stavo all’urtima rampa de’le scale
che sento dì dall’amministratore:
– Stasera all’assembrea sia puntuale!

– Assembrea de che, –  je fo – dottore?
– Come de che e de che? Condominiale!
– De che se parla? – Legga, per favore,
c’è l’ordine der giorno giù, è ufficiale. – ‒

Ècchime all’assembrea: in un seconno,
mentre sortanto io sto zitto zitto,
strilli e minacce e accuse! Un finimonno!

Ritorno a casa smorto e mi’ fìo Erminio
me fa: – Nu’ stamio mejo sopraffitto?
Mannaggia chi ha inventato er condominio!

Giulio Delle Fratte

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Rugantino , , ,

Articoli correlati

Discussione chiusa