La settima edizione del Premio Fogazzaro

14 maggio 2015, 00 : 33 Stampa

La settima edizione del Premio Fogazzaro

Anche quest’anno, il premio letterario intitolato ad Antonio Fogazzaro è stato indetto dall’omonimo centro di studi con il patrocinio e il contributo del comune di Jenne. Si è così giunti alla settima edizione con termine di partecipazione al prossimo 15 luglio secondo quanto stabilito dal bando che di seguito riportiamo.

 Centro di Studi  “Antonio  Fogazzaro”

per  la diffusione  della   Cultura  e   dell’Arte

nell’alta valle  dell’  Aniene

J e n n e

P R E M I O     L E T T E R A R I O

“A N T O N I O   F O G A Z Z A R O”

(Settima  Edizione, 2015)

Con il patrocinio  e  il  contributo del  Comune di Jenne

  Il  Premio, a carattere nazionale, si articola come segue;

A) Sezione  Poesia

Una o due poesie inedite, in lingua italiana, a tema libero, di non più di quaranta versi ciascuna.

B) Sezione  Prosa

Un racconto inedito in lingua italiana, a tema libero, che non superi dieci cartelle dattiloscritte, formato A4  ( di 30 righe ognuna).

C)  Sezione Giovani (che frequentano le scuole medie superiori)

Un racconto inedito in lingua italiana che ponga in risalto le caratteristiche e i pregi dei territori e loro popolazioni dell’alta valle dell’Aniene e del Parco regionale dei monti Simbruini.

Il racconto non deve superare dieci cartelle dattiloscritte formato A4 (di 30 righe  ognuna)

Tutti i partecipanti  dovranno inviare le loro opere  in nove  copie specificando sul plico da inviare la Sezione scelta; una sola copia dovrà contenere nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico .

I plichi dovranno essere spediti entro e non oltre il giorno 15 luglio p.v. al seguente indirizzo:

Centro di Studi “Antonio  Fogazzaro”  via Rodolfo  Ciccarelli n.5, 00020  Jenne-Rm.

La Giuria, unica per tutte le Sezioni, è così composta: Paolo Emilio Trastulli Appolloni   Figliola (Presidente), Cosma  Siani, Don Gaetano Maria Saccà, Angela  Mantella (segreteria),  Walter Fratticci, Piero Chiaradia, Giulio  Cecili, Gaetano  Caricato.

Il suo giudizio è insindacabile e inappellabile.

Col solo atto della partecipazione al Concorso le autrici o gli autori delle opere premiate accettano  automaticamente le norme suddette, e si impegnano a cedere, per cinque anni, i Diritti di Autore delle medesime al Centro di Studi “Antonio Fogazzaro”. Le opere inviate non saranno restituite.

Vincitrici e vincitori riceveranno un Diploma con relativa motivazione, nonché un Premio in denaro nel modo seguente:

Sezione Poesia  euro  1000;

Sezione Prosa    euro  1000

Sezione giovani euro    500 .

Per ogni Sezione saranno inoltre scelte due opere giudicate  “Meritevoli di menzione” e sarà attribuita all’autore o all’autrice di ognuna di esse una Targa personalizzata.

Vincitori, vincitrici e meritevoli di menzione riceveranno telefonicamente l’invito a partecipare alla cerimonia di  Premiazione che si svolgerà in Jenne il giorno 29 agosto 2015.

In loro assenza i Premi in denaro saranno destinati alla successiva Edizione del Premio.

Jenne, 30 aprile  2015

Il  Presidente del Centro di Studi “A. Fogazzaro”

Gaetano  Caricato

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Cultura & Spettacolo , ,

Articoli correlati

Discussione chiusa