Nomi e cognomi a palazzo Chigi

11 gennaio 2014, 20 : 04 Stampa

Nomi e cognomi a palazzo Chigi

Il consiglio dei ministri, a tre giorni dalla pubblicazione, ha approvato il disegno di legge recante disposizioni in materia di attribuzione del cognome ai figli in esecuzione della sentenza della corte europea dei diritti dell’uomo che dopo sette anni ha deliberato sul caso Cusan-Fazzo contro Italia. Questa decisione, la cui definitività è subordinata al termine trimestrale per l’eventuale rinvio alla grande camera, è stata adottata con il solo voto contrario del giudice serbo Dragoljub Popovic. Nella stessa seduta, a palazzo Chigi, è stata autorizzata, tra l’altro, l’emissione di francobolli commemorativi di papa Ormisda nel millecinquecentesimo anniversario dell’elezione. Questo pontefice, canonizzato come santo e patrono di palafrenieri e stallieri, ebbe un ruolo importante nella storia della chiesa. Prima di prendere i voti era stato sposato e aveva avuto un figlio, il quale a sua volta divenne papa con il proprio nome Silverio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Attualità & Politica , , , , ,

Articoli correlati

Discussione chiusa