Risate matte al teatro sette

19 dicembre 2015, 00 : 49 Stampa

Risate matte al teatro sette

Prendete una compagnia di giovani attori allo sbaraglio, anzi di «attori per caos», e un testo come Disaster Comedy; un giallo che farebbe sbiancare Agatha Christie, ma che è tuttora in scena al Duchess Theatre di Londra dove ha debuttato in prima mondiale nel 2014.
Pensate ora di vedere questa compagnia alle prese con un indicibile assassinio, «delitto a villa Haversham», e con una scenografia che cade a pezzi, con un regista senza esperienza, la prima attrice boriosa vittima di svenimenti, un modello che ha preso il palcoscenico per una passerella ma che vuole fare teatro a tutti i costi, una direttrice di scena rumena che si trova costretta a improvvisarsi attrice, un attore che sembrerebbe perfetto se non fosse per il fatto che non riesce a ricordare le battute.
Ebbene, mescolate tutti questi ingredienti e viene fuori uno spettacolo irriverente, schietto, semplice e diretto; insomma uno spettacolo che mette in primo piano le gag anche se a discapito della drammaturgia che in questo caso non è affatto importante. Uno spettacolo dalla comicità dirompente, esilarante, adatto a tutte le età da cinque a cento anni, perché si sa: una risata (in questo caso si direbbe più di una) allunga la vita.
Disaster Comedy (titolo originale The play that goes wrong) di Henry Lewis, Jonathan Sayer e Henry Shields, è stata premiata agli Olivier Awards 2015 come miglior commedia dell’anno.
Disaster Comedy. Cast: Federico Trastulli, Valerio Colangelo, Maurizio Capri, Christian Trapani, Luca D’Arienzo (regista), Alessia Cocco, Francesco Immè, Tiziana Di Domenico. TeatroSette, via Benevento 23, 00161 Roma. Info: tel. 06 44236382.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Roma , , , , , , , , , , , , , , , ,

Articoli correlati

Discussione chiusa