Todos caballeros

Una radicale semplificazione è prevista per l’accesso ad alcune professioni: ai medici si aggiungono odontoiatri, farmacisti, veterinari, psicologi, per i quali nel percorso di laurea magistrale verrebbe inserito il tirocinio pratico-valutativo; stesso trattamento per geometri, agrotecnici, periti agrari e periti industriali laureati. Il valore abilitante del titolo di studio universitario è esteso, con diverse modalità, alle figure di tecnologo alimentare, dottore agronomo e dottore forestale, pianificatore paesaggista e conservatore, assistente sociale, attuario, biologo, chimico e geologo. La normativa è contenuta in un apposito disegno di legge governativo da sottoporre alle camere per introdurre nuove disposizioni in materia di titoli universitari abilitanti. Questa e altre decisioni sono state adottate dal consiglio dei ministri nella consueta riunione notturna: si pensa al rilancio economico attraverso interventi su fisco, investimenti, occupazione, scuola, università e cultura.

Lillo S. Bruccoleri

Nella foto: la sala del consiglio dei ministri

Dal quotidiano La certezza di martedì 20 ottobre 2020

Articoli correlati