The day after Morgan

La stampa ne sta parlando ovunque poiché è appena successo. Per la prima volta in settant’anni di Sanremo un cantante abbandona il palcoscenico durante l’esecuzione del brano in gara. Ed è subito scoop.

Marco Castoldi, in arte Morgan, che si esibiva accompagnato dal meno conosciuto Bugo (Cristian Bugatti), posa sul pianoforte dei fogli da cui canticchia il testo del brano modificando le parole per mettere in cattiva luce il suo compagno di gara ed esternando in eurovisione ciò che pensa di lui; Bugo reagisce uscendo dietro le quinte ed abbandona l’Ariston; in seguito saranno entrambi esclusi dalla manifestazione. Tutto ciò desta scalpore e provoca imbarazzo ai conduttori Amadeus e Fiorello costretti a gestire una situazione non prevista dalla scaletta della serata. Ed è subito rumors.

Morgan, che personalmente non riusciamo a criticare nutrendo simpatia nei suoi confronti, si rende protagonista anche se in modo negativo, perché ancora una volta va contro corrente fregandosene dei cliché. Il loro brano Sincero, incompreso dal pubblico, era posizionato agli ultimi posti della classifica provvisoria: improbabile la vittoria e forse migliore la scelta di un’esibizione shock, poi incompiuta, esternando il proprio rancore personale nei confronti del povero cantante che lo accompagnava nel duetto per creare audience su se stesso e probabili inviti nei vari programmi televisivi postumi a Sanremo per guadagnare estemporanei cachet. È nota la precaria situazione economica di Morgan: possiamo ipotizzare una mossa strategica per accaparrarsi degli introiti nelle ospitate successive o è stata semplicemente una reazione impulsiva per il suo brutto carattere amplificata forse dall’assunzione di qualche droga o alcol ? Morgan il nuovo «cavallo pazzo» di Sanremo 2020: non tenta di buttarsi dall’alto ma guasta il suo brano buttandone all’aria la corretta interpretazione e rompendo gli schemi del regolamento dell’arcinota kermesse canora. Ed è subito squalifica.

Mara Valsania

Nella foto: Marco Castoldi, in arte Morgan

Articoli correlati